IUS SOLI-IUS CULTURAE, CISL IN PIAZZA A PALERMO

Il sit-in lunedì 20 alle 17, nella Giornata internazionale dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, perché nessun bambino si senta straniero nella propria città

“Nel giorno in cui si celebra la Giornata internazionale dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, per ribadire in modo netto e inequivocabile che uguali diritti riguardano tutti, risulta fondamentale scendere in piazza per sottolineare l’importanza dello Ius Soli e chiedere dunque di sostenere la legge: una battaglia che continueremo a portare avanti, soprattutto nei nostri territori, dove sono tanti i bambini che hanno diritto a non sentirsi ‘stranieri’ nella propria città”.

continua a leggere

ITALGAS, IL 30 NOVEMBRE SCIOPERO IN SICILIA

I sindacati: . “Da tempo chiediamo ai vertici aziendali un confronto per fare chiarezza sulla riorganizzazione degli organici”

Il 30 novembre incroceranno le braccia i lavoratori di Italgas in Sicilia. Lo annunciano i segretari generali di Filctem Cgil, Femca Cisl e Uiltec Uil, rispettivamente Giuseppe D’Aquila, Franco Parisi ed Emanuele Sorrentino. “Da tempo chiediamo ai vertici aziendali – affermano i sindacalisti – un confronto per fare chiarezza sulla riorganizzazione degli organici, che, a nostro avviso, crea problemi funzionali e organizzativi.

continua a leggere

Progetti da 10 milioni

Un decreto dell’assessore regionale alle infrastrutture

CANTIERE NAVALE, “BASTA LUNGAGGINI CHE IPOTECANO IL FUTURO”

Così la Cisl sulla vicenda, da tempo bloccata, del bacino di carenaggio da 90 mila tonnellate per la storica fabbrica del porto di Palermo. Al nuovo governo regionale, annuncia il sindacato, chiederemo un incontro e un impegno immediati

Da più di cinque anni si parla del progetto del bacino di carenaggio per il Cantiere navale di Palermo, come una chance irrinunciabile per il rilancio di una delle più importanti realtà economiche del territorio. Siamo stanchi di apprendere di altri ostacoli e che le risorse del Por restano ancora bloccate impedendo l’avvio del progetto esecutivo.

continua a leggere

REGIONALI, SINDACATI: I SOLITI ANNUNCI SUL CONTRATTO

Le federazioni della Funzione pubblica di Cgil Cisl e Uil polemizzano col governo della Regione. Perché Crocetta non ha dato il via al rinnovo? “Finora abbiamo visto tanto fumo e poco, pochissimo arrosto”

“A questo punto ci chiediamo come mai il governo non sia intervenuto prima”. Con queste parole, i segretari delle federazioni della Funzione pubblica di Cgil~(Crocè), Cisl (Montera e Lercara), Uil (Tango e Crimi), commentano le ultime dichiarazioni dell’assessore regionale all’Economia, Alessandro Baccei.

continua a leggere

ENERGIA, GAS NATURAL VENDE GLI ASSET: PROTESTA LA FEMCA CISL

La multinazionale spagnola ha annunciato il disimpegno indicando fra le ragioni, la mancata partenza delle gare d’ambito in ritardo di quasi 17 anni. La preoccupazione del sindacato per le ricadute occupazionali e per le inefficienze della burocrazia

Gas Natural, una delle più grandi aziende di distribuzione del gas in Sicilia e una delle maggiori a livello mondiale, ha annunciato il disimpegno e la vendita degli asset in Italia. La multinazionale spagnola lo ha ufficializzato nel corso di un incontro svoltosi al ministero dello Sviluppo economico, indicando fra le ragioni di questa scelta, la mancata partenza delle gare d’ambito in ritardo di quasi 17 anni.

continua a leggere

CALTANISSETTA SENZ’ACQUA, LINEA COMUNE SINDACATI-SINDACI

La nota di Cgil Cisl Uil nissene, che assieme alle municipalità puntano a ottenere risposte concrete. Nella maggioranza dei Comuni della provincia “l’acqua non è né potabile né bevibile, ogni nucleo familiare spende in media oltre 500 euro l’anno oltre la bolletta salata e si compra l’acqua anche per cucinare”

La nota di Cgil Cisl Uil nissene, che assieme alle municipalità puntano a ottenere risposte concrete. Nella maggioranza dei Comuni della provincia “l’acqua non è né potabile né bevibile, ogni nucleo familiare spende in media oltre 500 euro l’anno oltre la bolletta salata e si compra l’acqua anche per cucinare”

Cgil Cisl Uil esprimono soddisfazione per la partecipazione di tanti sindaci in rappresentanza della maggioranza della popolazione dei cittadini dei 22 Comuni.

continua a leggere

INCENDI, PREVENIRE I DANNI FACENDO A MAGGIO I VIALI PARAFUOCO

Per Cisl e Fai palermitane, a mancare sono stati l’attività di prevenzione e l’organizzazione delle campagne contro i roghi. Così ci si è ritrovati in piena emergenza, persino con mezzi privi di gasolio e senza revisione e assicurazione

“Non si può continuare a parlare solo di inefficienza di servizi antincendio, ciò che è mancata e continua a mancare ogni anno, è la corretta programmazione che è necessaria per preparare uomini e mezzi a questi gravi momenti di crisi quando gli incendi, come ogni anno, soffocano tutto il territorio palermitano e trapanese”.

continua a leggere