Categoria: Aree tematiche

“PATTO SOCIALE DI RESPONSABILITÀ” PER ANDARE OLTRE LA PANDEMIA

A proporlo la Cisl con una lettera aperta indirizzata stamani a Governo, Ars, Anci e imprenditori siciliani. Tredici punti per una strategia condivisa che disegni la Sicilia di domani. E perché l’Isola si metta alle spalle “contagi, paura, malcontento, perdita di posti di lavoro, crescita della povertà. Smarrimento della speranza”

DEPOSITI RADIOATTIVI, RIVEDERE LA CARTA, IL FUTURO DELLA SICILIA È ECOSOSTENIBILE

Così il segretario della Cisl Sicilia Cappuccio, per il quale l’Isola non può pagare un tributo così pesante e di devastante impatto, che ne ipoteca il futuro

WELFARE, SINDACATI-CONFAPI A CONFRONTO SU BILATERALITÀ E SICUREZZA

Nei giorni scorsi l’accordo sul Comitato per la salute e la sicurezza, ora il webinar che giovedì 10 metterà le parti attorno a un tavolo virtuale. A discutere di quell’“insieme coordinato e strutturato di iniziative con cui gli imprenditori, con beni e servizi, si fanno carico dei bisogni dei propri dipendenti e delle loro famiglie”

CGIL CISL E UIL ALLA REGIONE: QUATTRO TAVOLI PER DARE IL VIA AL CONFRONTO

Per i sindacati devono avere al centro: infrastrutture, sanità, lavoro e formazione, e pubblica amministrazione. Così, all’incontro con l’assessore Armao. Per i confederali il Piano regionale per la ripresa e la resilienza “deve prospettare un nuovo modello di sviluppo”

ISTITUITO IL “TAVOLO PERMANENTE DELLA SALUTE”

Un strumento di confronto e condivisione dedicato alla salute che si pone come obiettivo migliorare l’accessibilità e l’efficienza ed efficacia dell’offerta sanitaria siciliana.

SCIOPERANO I 1500 LAVORATORI SICILIANI DI E-DISTRIBUZIONE

La protesta domani, nelle prime quattro ore della giornata di lavoro. A proclamarla Filctem Cgil Flaei Cisl e Uiltec Uil nazionali, che denunciano la quantità eccessiva di ore di straordinario, i turni di reperibilità estenuanti e gli organici ridotti all’osso. I sindacati chiedono “una sostanziosa politica di investimenti e l’assunzione in Sicilia di centinaia di giovani”

BANKITALIA, “MUSUMECI ACCELERI: SERVE UN COLPO D’ALI”

Così la Cisl all’indirizzo del governo regionale dopo l’uscita dei dati sull’economia siciliana dell’istituto di via Cavour. Cappuccio: se mai riusciremo a sederci allo stesso tavolo, al governatore desidereremmo dire che non serve disperdere risorse. In cima all’agenda degli interventi vanno velocemente messe le politiche per lavoro, infrastrutture, scuola, sanità e inclusione sociale

NADEFR, CISL: SERVE UNO SFORZO CORALE? “LO AVEVAMO DETTO”

Cappuccio: sono settimane che chiediamo il via al confronto con la Regione. E lavoro, scuola, sanità, investimenti e coesione sociale, devono stare in cima all’agenda di governo

CORONAVIRUS, “POLEMICHE ORA INUTILI, SERVE TAVOLO GOVERNO-SINDACATI”

Così Cappuccio all’indomani del Dpcm del governo Conte che classifica la Sicilia come ‘zona arancione’

CGIL CISL E UIL E SINDACATI PENSIONATI SICILIA OGGI MANIFESTANO PER METTERE IN SICUREZZA LE RSA E RIAPRIRE IL CONFRONTO SUI TEMI SOCIO-SANITARI

L’iniziativa è stata organizzata da Spi Cgil, Fnp Cisl e Uilp Uil Sicilia e si terrà a partire dalle 10:00 dinanzi agli assessorati regionali alla Famiglia e alla Salute.