Categoria: Lavoro, Sviluppo, Mezzogiorno

CISL SU REGIONE: SERVE SENSO DI RESPONSABILITÀ PER UN PATTO SOCIALE

Il commento del segretario generale della Cisl Sicilia sulla situazione politica della Regione

MANOVRA, SINDACATI: COSI’ MANNINO, CAPPUCCIO E BARONE

Le parole dei segretari di Cgil Cisl e Uil siciliane sulle ragioni della mobilitazione che vede oggi in piazza le tre organizzazioni per la modifica della legge di Bilancio in discussione in Parlamento, a Roma. In Sicilia tre le manifestazioni a carattere regionale, a Palermo, Catania e Messina

MANOVRA, DOMANI CGIL CISL UIL IN PIAZZA A PALERMO, CATANIA, MESSINA

Le manifestazioni nell’ambito della mobilitazione nazionale sulla legge di Bilancio. I sindacati rivendicano modifiche su pensioni, sviluppo, fisco, sanità, stato sociale

MANOVRA, SABATO 27 SINDACATI IN PIAZZA

A Palermo, Catania e Messina le manifestazioni organizzate da Cgil Cisl e Uil a sostegno delle proposte per la modifica della legge di Bilancio del governo Draghi. I confederali sollecitano investimenti per creare buona occupazione, e chiedono interventi su ammortizzatori sociali, politiche attive, contrasto alla precarietà e per il rilancio del potere di acquisto di …

ALMAVIVA, ORA LE BASI PER NUOVE PROSPETTIVE

Raggiunto l’accordo che grazie all’applicazione della clausola sociale mette in sicurezza i 507 lavoratori di Almaviva in forza a Palermo oltre ai 36 colleghi della sede di Rende, in Calabria. Per i segretari Cappuccio e Assisi (Cisl Sicilia e Fistel regionale), ora servono “un piano industriale lungimirante e la salvaguardia delle garanzie occupazionali per tutti”

REGIONE: PNRR, COSÌ CGIL CISL UIL SUL CONFRONTO GOVERNO-SINDACATI

Per i confederali, il piano nazionale di ripresa e resilienza da una parte, la necessità di lasciarsi alle spalle l’emergenza Covid dall’altra, rendono “inevitabile che istituzioni, sindacato e imprese dell’Isola convergano su una serie di priorità, all’interno di una visione unitaria e condivisa di sviluppo”

Assalto sede Cgil Confederale. La solidarietà della Cisl Sicilia

Cappuccio: “Un violento attacco antidemocratico”

MUSUMECI CONVOCA I SINDACATI PER UN “PATTO PER IL LAVORO”

A darne notizia la Cisl nel corso di un webinar su digitalizzazione e Pnrr con accademici e gli assessori regionali Armao e Zambuto. Cappuccio: riformare la pubblica amministrazione per ammodernare e rilanciare sistema produttivo e dei servizi, turismo e attività culturali. Armao: nel documento che il ministro Colao ci ha mostrato durante l’ultima riunione, le Regioni non sono neppure menzionate. Zambuto punta l’indice sul criterio della spesa storica che “ci ha enormemente penalizzato”

ECCO PERCHE’ IL PNRR RISCHIA D’ESSERE UN FLOP

Botta e risposta on line tra il vicepresidente della Regione Armao e il segretario della Cisl Sicilia Cappuccio. Per il primo il piano nazionale di ripresa e resilienza sconta un problema di governance: “concentra tutto al centro e crea le condizioni per dei tappi a valle che finiranno col bloccare tutto”. Per l’altro, che ha insistito su un patto sociale e la creazione di una cabina regionale di regia, c’è un problema di risorse umane: “negli enti locali la forza lavoro è calata persino del 25%, il personale sopravvissuto ha un’età media alta. E molti uffici tecnici sono privi delle competenze necessarie”

“ANCHE IN SICILIA UN PATTO GOVERNO-SINDACATI-IMPRESE”

A proporlo la Cisl che, all’indomani delle aperture sul fronte nazionale di governo e Confindustria, chiede a Palazzo d’Orleans e alle forze economiche e sociali della regione, di convergere sul terreno di un “patto che impegni tutti, per il futuro della Sicilia