Categoria: Ultime notizie

Il segretario generale della Cisl Sicilia al governo Musumeci e al Parlamento regionale: “Nella manovra finanziaria assenti i temi del lavoro e dello sviluppo anche a causa del mancato confronto con le Parti sociali. Questo copione non si ripeta con i fondi del Pnrr”

Il governo regionale sul tema della Finanziaria ha incontrato soltanto una volta le parti sociali e più per adempiere a un protocollo formale che per un reale confronto, quasi come se la concertazione con sindacati e imprese sul futuro dell’isola fosse soltanto una questione di facciata e non di sostanza. I risultati sono visibili, non avere raccolto le proposte e le istanze di chi rappresenta centinaia di migliaia di siciliani ha determinato la mancanza di risposte e soluzioni rispetto ai reali problemi dell’isola

CONFAPI – CGIL, CISL E UIL SICILIA RAFFORZANO LE RISPOSTE ALLE RICHIESTE SOCIALI DI PMI E LAVORATORI

In Sicilia la natura e la funzionalità della bilateralità, così come le specifiche declinazioni all’interno di alcuni CCNL sottoscritti Confapi Sicilia, CGIL Sicilia, CISL Sicilia e UIL Sicilia, Enfea, sono ancora poco conosciuti al mondo dei professionisti e consulenti aziendali. Per questo molte richieste di fabbisogno sociale pur avendo gli strumenti restano inevase.Un gap informativo …

Emergenza abitativa, Sunia Sicet e Uniat insieme a Cgil Cisl e Uil Sicilia: “Situazione drammatica, ecco le nostre proposte per aiutare 50mila famiglie”.

“In Sicilia cresce l’emergenza abitativa. A causa della crisi energetica, infatti, i costi sono aumentati e sempre più famiglie si ritrovano in forte difficoltà nel pagamento del canone. A peggiorare la situazione, dopo la pandemia, anche la fine del blocco degli sfratti. Si stima così che circa 50 mila nuclei familiari si trovano in forte stato di sofferenza, sotto sfratto per morosità incolpevole o in attesa dell’assegnazione di un alloggio. Diecimila sono, infine, gli invisibili senza fissa dimora. Un quadro drammatico a cui oggi è necessario dare subito risposte concrete. Per questo abbiamo chiesto l’intervento del governo regionale

IN SICILIA VIETATO GALLEGGIARE: “ASSUNZIONI CROLLATE DEL 40%”

Così Cappuccio aprendo a Taormina il XIII congresso regionale Cisl. Un’ora di relazione che ha messo in luce l’incertezza degli anni del Covid. Le difficoltà che le famiglie incontrano: quasi una su due vive solo di tempo determinato. E i ritardi da recuperare anche sul fronte delle competenze digitali. La proposta di un partneriato Regione-forze …

CISL SICILIA A CONGRESSO MARTEDI’ 1 E MERCOLEDI’ 2 MARZO

La due giorni si terrà a Taormina. Vi prenderanno parte 350 delegati regionali. Interverranno vertici istituzionali (da Picierno a Carfagna a Musumeci), rappresentanti di associazioni, forze economiche e sociali. E il leader nazionale Cisl, Sbarra. Mercoledì 2 le operazioni di voto e l’elezione del nuovo segretario e della nuova segreteria regionali

CISL SU REGIONE: SERVE SENSO DI RESPONSABILITÀ PER UN PATTO SOCIALE

Il commento del segretario generale della Cisl Sicilia sulla situazione politica della Regione

MANOVRA, SINDACATI: COSI’ MANNINO, CAPPUCCIO E BARONE

Le parole dei segretari di Cgil Cisl e Uil siciliane sulle ragioni della mobilitazione che vede oggi in piazza le tre organizzazioni per la modifica della legge di Bilancio in discussione in Parlamento, a Roma. In Sicilia tre le manifestazioni a carattere regionale, a Palermo, Catania e Messina

MANOVRA, DOMANI CGIL CISL UIL IN PIAZZA A PALERMO, CATANIA, MESSINA

Le manifestazioni nell’ambito della mobilitazione nazionale sulla legge di Bilancio. I sindacati rivendicano modifiche su pensioni, sviluppo, fisco, sanità, stato sociale

MANOVRA, SABATO 27 SINDACATI IN PIAZZA

A Palermo, Catania e Messina le manifestazioni organizzate da Cgil Cisl e Uil a sostegno delle proposte per la modifica della legge di Bilancio del governo Draghi. I confederali sollecitano investimenti per creare buona occupazione, e chiedono interventi su ammortizzatori sociali, politiche attive, contrasto alla precarietà e per il rilancio del potere di acquisto di …

#SICILIAAMIANTOFREE, CGIL CISL E UIL: “100 MORTI OGNI ANNO, BASTA PERDERE TEMPO. ECCO LE NOSTRE PROPOSTE PER TUTELARE LAVORATORI E AMBIENTE”.

Il 19 novembre incontro-dibattito alle 10 a Priolo (Sr) “Liberare la Sicilia dall’amianto entro il 2028”. Proseguono le azioni di confronto e costruzione di percorsi condivisi per raggiungere questo obiettivo, definito con la costituzione della piattaforma unitaria #SiciliaAmiantoFree. Cgil, Cisl e Uil Sicilia hanno organizzato un incontro-dibattito venerdì 19 novembre alle 10 a Priolo Gargallo …