Categoria: Ultime notizie

YULIYA, FUGGITA DALLA BIELORUSSIA, A PALERMO PER RACCONTARE LA DITTATURA NEL SUO PAESE

Ospite di Cisl e Iscos, sarà nella sede regionale del sindacato lunedì 18 alle 15,30

REGIONE: PNRR, COSÌ CGIL CISL UIL SUL CONFRONTO GOVERNO-SINDACATI

Per i confederali, il piano nazionale di ripresa e resilienza da una parte, la necessità di lasciarsi alle spalle l’emergenza Covid dall’altra, rendono “inevitabile che istituzioni, sindacato e imprese dell’Isola convergano su una serie di priorità, all’interno di una visione unitaria e condivisa di sviluppo”

Assalto sede Cgil Confederale. La solidarietà della Cisl Sicilia

Cappuccio: “Un violento attacco antidemocratico”

PNRR, “IL PROBLEMA E’ COME SPENDERE I SOLDI E IN QUANTO TEMPO”

Sul tema delle risorse del Piano nazionale di ripresa e resilienza si è discusso nel corso di un webinar Cisl. Per il ministero delle Infrastrutture, al Sud arriva molto più del 40 per cento previsto. Cappuccio: fare presto a cominciare dalle Zes per le quali sono pronti 111 mln. Ma mancano commissari e piani. Per l’assessore regionale Falcone, il rischio di lungaggini c’è. “Basti pensare ai tempi di una Via. Al ministro Giovannini abbiamo formalmente chiesto lo snellimento delle procedure”

PARITA’ DI GENERE NEL PATTO PER IL LAVORO GOVERNO-SINDACATI

A chiederlo la Cisl Sicilia, che segnala che nell’Isola lavora meno di una donna su tre (il 29,3%) contro il 52,9% degli uomini. Il sindacato invita Palazzo d’Orleans a “informare alla logica della parità di genere le scelte di politica di bilancio”. E sollecita un piano straordinario per l’occupazione femminile. Misure in materia di servizi, welfare, sanità. E per combattere la piaga della violenza contro le donne

MUSUMECI CONVOCA I SINDACATI PER UN “PATTO PER IL LAVORO”

A darne notizia la Cisl nel corso di un webinar su digitalizzazione e Pnrr con accademici e gli assessori regionali Armao e Zambuto. Cappuccio: riformare la pubblica amministrazione per ammodernare e rilanciare sistema produttivo e dei servizi, turismo e attività culturali. Armao: nel documento che il ministro Colao ci ha mostrato durante l’ultima riunione, le Regioni non sono neppure menzionate. Zambuto punta l’indice sul criterio della spesa storica che “ci ha enormemente penalizzato”

ECCO PERCHE’ IL PNRR RISCHIA D’ESSERE UN FLOP

Botta e risposta on line tra il vicepresidente della Regione Armao e il segretario della Cisl Sicilia Cappuccio. Per il primo il piano nazionale di ripresa e resilienza sconta un problema di governance: “concentra tutto al centro e crea le condizioni per dei tappi a valle che finiranno col bloccare tutto”. Per l’altro, che ha insistito su un patto sociale e la creazione di una cabina regionale di regia, c’è un problema di risorse umane: “negli enti locali la forza lavoro è calata persino del 25%, il personale sopravvissuto ha un’età media alta. E molti uffici tecnici sono privi delle competenze necessarie”

“ANCHE IN SICILIA UN PATTO GOVERNO-SINDACATI-IMPRESE”

A proporlo la Cisl che, all’indomani delle aperture sul fronte nazionale di governo e Confindustria, chiede a Palazzo d’Orleans e alle forze economiche e sociali della regione, di convergere sul terreno di un “patto che impegni tutti, per il futuro della Sicilia

MUSUMECI, SOLIDARIETÀ CISL PER IL “VILE ATTO INTIMIDATORIO”

Cappuccio: niente può giustificare tali vergognosi atti, che condanniamo con forza

INCENDI, CONTRIBUTI EBAS A IMPRESE E LAVORATORI VITTIME

L’ente bilaterale regionale per l’artigianato ha stabilito di intervenire a sostegno delle aziende artigiane e dei loro dipendenti in difficoltà a causa dei roghi. Previsti aiuti  per il risanamento dei danni subiti e, a favore dei lavoratori, per le giornate di lavoro perdute L’Ebas, ente bilaterale regionale per l’artigianato, attraverso l’erogazione di contribuzioni economiche, accorre …