DA STRANIERI A CITTADINI

C’è chi alle sfide della globalizzazione e alla paura del futuro risponde con antistorici muri. Ma nelle società aperte va riprendendo forza anche l’idea del dialogo interculturale, tra visioni diverse non solo etniche ma anche sociali, politiche, economiche. Il progetto di una società di persone capaci di vivere insieme un comune destino di cittadini. Milena Santerini per Mondadori Università

Il volume (266 pagine 21,80 euro), è stato illustrato alla Camera dei deputati alla vigilia della commemorazione della strage di Lampedusa nella quale, il 3 ottobre 2013, morirono 368 migranti. Recita, nel sottotitolo: “Educazione interculturale e mondo globale”. La presentazione (1,21 minuti) è stata interamente registrata da Radio Radicale. L’autrice, che è anche parlamentare, crede nel dialogo tra culture “che non pretende di assimilare né relativizza le differenze”. È ordinaria di pedagogia nella facoltà di scienze della formazione, alla Cattolica a Milano. (ug)

.
#CittadinanzaDay