Di Marco Lai per Edizioni Lavoro, il volume si propone come testo-guida che introduce alla materia ripercorrendone le fonti principali: dalla Costituzione alle leggi alla contrattazione collettiva agli indirizzi prevalenti della giurisprudenza. Euro 15 (9 per gli iscritti Cisl), pagine 132

Il diritto del lavoro è stato oggetto, nel periodo più recente, di profondi mutamenti, a partire dalla disciplina posta dai decreti attuativi del Jobs Act, che dispone per una complessiva rivisitazione della materia, in un contesto di ancora incerta ripresa economica e produttiva. Sul versante del diritto sindacale, la definitiva affermazione di un modello contrattuale partecipativo trova peraltro completamento con le regole sulla rappresentanza stabilite dal Testo unico, del gennaio 2014, nonché con quanto prospettato nel documento sindacale unitario “Per un moderno sistema di relazioni industriali”, del gennaio 2016.
Il manuale firmato da Marco Lai si propone come introduzione allo studio del diritto del lavoro e sindacale ripercorrendo quelle che sono le fonti principali in materia: la Costituzione, la legge, la contrattazione collettiva, alla luce degli indirizzi prevalenti della giurisprudenza.

ISBN: 978-88-7313-412-1

Print Friendly, PDF & Email