ANOLF SICILIA INCONTRA LA CONSOLE GENERALE DEL MAROCCO

Durante il colloquio, all’insegna della cordialità e dell’amicizia, si è discusso della “necessità di promuovere azioni volte alla maggiore partecipazione alla vita sociale nell’Isola, della comunità marocchina”

Si è svolto oggi nella sede del consolato marocchino a Palermo l’incontro tra la presidente dell’Anolf Sicilia, Valentina Campanella e la console generale del Regno del Marocco, Fatima Baroudi. Durante il colloquio, all’insegna della cordialità e dell’amicizia, si è discusso della “necessità di promuovere azioni volte alla maggiore partecipazione alla vita sociale nell’Isola, della comunità marocchina”, si legge in una nota. Inoltre, è stata sottolineata “l’importanza del dialogo tra le varie comunità attraverso la programmazione di incontri che definiscano temi su cui svolgere un lavoro comune e solidale”.
L’incontro è stato anche l’occasione per presentare alla console le attività che le strutture territoriali dell’Anolf, presenti in tutte le province della Sicilia, svolgono in favore dei cittadini stranieri, “sottolineando il ruolo fondamentale che in tal senso ricoprono i mediatori culturali, gli operatori e i volontari delle strutture”. In rappresentanza delle Anolf territoriali erano presenti Nesrine Abdia e Mustapha Chouai.
L’incontro si è concluso con l’impegno a intensificare il rapporto di amicizia “attraverso la stipula del protocollo d’intesa tra Anolf Sicilia e Consolato e con la programmazione di iniziative congiunte”.