IUS SOLI-IUS CULTURAE, CISL IN PIAZZA A PALERMO

Il sit-in lunedì 20 alle 17, nella Giornata internazionale dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, perché nessun bambino si senta straniero nella propria città

“Nel giorno in cui si celebra la Giornata internazionale dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, per ribadire in modo netto e inequivocabile che uguali diritti riguardano tutti, risulta fondamentale scendere in piazza per sottolineare l’importanza dello Ius Soli e chiedere dunque di sostenere la legge: una battaglia che continueremo a portare avanti, soprattutto nei nostri territori, dove sono tanti i bambini che hanno diritto a non sentirsi ‘stranieri’ nella propria città”.

continua a leggere

ITALGAS, IL 30 NOVEMBRE SCIOPERO IN SICILIA

I sindacati: . “Da tempo chiediamo ai vertici aziendali un confronto per fare chiarezza sulla riorganizzazione degli organici”

Il 30 novembre incroceranno le braccia i lavoratori di Italgas in Sicilia. Lo annunciano i segretari generali di Filctem Cgil, Femca Cisl e Uiltec Uil, rispettivamente Giuseppe D’Aquila, Franco Parisi ed Emanuele Sorrentino. “Da tempo chiediamo ai vertici aziendali – affermano i sindacalisti – un confronto per fare chiarezza sulla riorganizzazione degli organici, che, a nostro avviso, crea problemi funzionali e organizzativi.

continua a leggere

SCUOLA, SABATO ASSEMBLEE PER UN’ISTRUZIONE “APERTA A TUTTI”

Alla base dei dibattiti, che si terranno in giro per l’Italia e in grandi e piccoli centri siciliani, il Manifesto in undici punti firmato Cgil Cisl Uil e Snals. Sull’hashtag #scuolabenecomune, i sindacati rivendicano scelte che chiudano il gap tra Italia e Paesi Ocse, su investimenti e retribuzioni

Un manifesto in undici punti, firmato dalle federazioni della scuola di Cgil Cisl Uil e dallo Snals. Un progetto di idee e principi che il sindacato sabato 18 porrà al centro di dibattiti e assemblee in cento province d’Italia. E in Sicilia, “in grandi e piccoli centri dell’est e dell’ovest dell’isola”, informa Francesca Bellia, segretaria della Cisl Scuola Sicilia.

continua a leggere

PATRONATI, VALORIZZARLI PER TRASPARENZA E PROFESSIONALITÀ

Offrono un servizio di assistenza e sussidiarietà a cittadini e immigrati. Per la Cisl, sono uno strumento indispensabile al tessuto democratico. “Ma sono anni che aspettiamo una regolamentazione che privilegi la qualità delle prestazioni e dia garanzie sulla tutela dei bisogni”

“Milioni di persone si rivolgono ai patronati dei sindacati per essere aiutate”. Il servizio è di grande qualità e “viene offerto a tutti i cittadini italiani e agli immigrati. Così la segretaria generale della Cisl, Annamaria Furlan, intervenuta oggi a Roma alla presentazione del bilancio sociale dell’Inas Cisl.

continua a leggere

PENSIONI, AMPLIARE CON LA TRATTATIVA LE SOLUZIONI INDIVIDUATE

Portare fino in fondo il negoziato sul pacchetto previdenza, in corso tra Governo e Cgil Cisl e Uil. È l’impegno assunto dalla Cisl, che del tema ha discusso a Roma durante il comitato esecutivo che ha approvato all’unanimità un documento. Sollecitato anche il “prosieguo unitario dell’azione sindacale”

Il comitato esecutivo Cisl “ritiene importanti le scelte sociali inserite nella legge di bilancio 2018 anche grazie alla nostra iniziativa e al confronto con il Governo, su lavoro, ammortizzatori sociali, occupazione giovanile, lotta alla povertà, innovazione industriale, rinnovo dei contratti pubblici, Mezzogiorno”.

continua a leggere

UNICREDIT MINACCIA ESODI E LA CHIUSURA DI QUATTORDICI FILIALI

I sindacati annunciano mobilitazione e assemblee in tutta la Sicilia. Denunciano che dal primo dicembre, alle cinquemila uscite previste dai precedenti piani industriali, si sommeranno nel territorio nazionale altri 1600 esoneri. E chiedono chiarezza sul futuro nell’Isola del credito su pegno

“Nonostante i brillanti risultati conseguiti nei primi nove mesi dell’anno, superiori di circa l’80% rispetto allo stesso periodo del 2016, le relazioni sindacali con il Gruppo Unicredit registrano una fase di stallo. A partire dal primo dicembre si sommeranno, in tutto il territorio nazionale, alle uscite dei precedenti piani industriali (oltre cinquemila dipendenti in esodo anticipato) ulteriori 1600 uscite”.

continua a leggere

INFRASTRUTTURE, NASCE IL FONDO CHE FINANZIA I PROGETTI

Previsto dall’ultima legge di stabilità della Regione, è stato adottato con decreto dell’assessore uscente, Bosco. Per la Cisl lo strumento, consentendo agli enti di anticipare le spese, può contribuire a mettere in moto processi virtuosi. Si avvale di 3,5 milioni che arriveranno a dieci e anche più

È stato istituito dalla Regione, con decreto dell’assessore uscente alle Infrastrutture Luigi Bosco (il numero 70/2017), il fondo di rotazione per il finanziamento dei progetti di infrastrutture varati da enti locali o consorzi di enti locali. A darne notizia la Cisl Sicilia che, per voce del segretario Mimmo Milazzo, esprime “soddisfazione” perché “vede finalmente la luce uno strumento che, consentendo agli enti di anticipare le spese per progetti, contribuisce a mettere in moto processi virtuosi nel circuito dell’economia”.

continua a leggere

SICILIA AL BIVIO DEI RITARDI, TRA ADDIO DEI GIOVANI E GOVERNO MUSUMECI

L’analisi di Reichlin sul Corriere della Sera rilancia il dibattito sulla “vera Sicilia di cui non si parla”. L’isola a sviluppo ritardato (Fondazione Curella), registra da tempo un saldo migratorio negativo (Svimez) soprattutto per le migliaia di giovani qualificati che se ne vanno. “È un problema politico?”, domanda l’economista. Il comune disegno invocato da Cgil Cisl e Uil

“Il nuovo presidente della Regione Siciliana deve affrontare una sfida enorme”. E “la domanda che a me preme porre – scrive Lucrezia Reichlin nell’interessante analisi pubblicata stamani sul Corriere della Sera – è quale sia una proposta in grado di invertire almeno parzialmente la depauperizzazione che questa regione ha vissuto negli ultimi quindici anni”.

continua a leggere

IUS SOLI, IUS CULTURAE

Il dibattito tra dodici studiosi, sulla cittadinanza dei giovani migranti. L’e-book, targato Neodemos, è liberamente disponibile on line. Spiega in 49 pagine che la buona integrazione, l’inclusione, la piena partecipazione alla vita sociale, sono fattori che rendono le migrazioni “un gioco a somma positiva”

“Conosciamo bene gli eventi che negli ultimi tempi hanno reso l’opinione pubblica italiana ed europea guardinga, quando non apertamente ostile, nei confronti delle migrazioni: l’ondata di rifugiati dai conflitti; l’aumento della pressione migratoria dal continente africano; il diffondersi degli attacchi terroristici; la crisi economica non ancora appieno riassorbita”.

continua a leggere

CISL, UNDER 40 DANNO VITA AL GRUPPO GIOVANI PA-TP

Obiettivo: mettere in moto ambasciatori del mondo giovanile nel sindacato; dare centralità, nelle politiche Cisl, ai bisogni e alle attese della popolazione giovanile

Lavoro, politiche europee, politiche sociali, servizi, diritto allo studio, alla mobilità e tanto altro. Sono alcuni dei temi che saranno al centro delle iniziative che saranno messe in campo dal Gruppo giovani della Cisl Palermo Trapani, che si riunirà per la prima volta venerdì 10 novembre alle 10, nella sede del sindacato in via Villa Heloise 10, a Palermo.

continua a leggere