IUS SOLI, IUS CULTURAE

Il dibattito tra dodici studiosi, sulla cittadinanza dei giovani migranti. L’e-book, targato Neodemos, è liberamente disponibile on line. Spiega in 49 pagine che la buona integrazione, l’inclusione, la piena partecipazione alla vita sociale, sono fattori che rendono le migrazioni “un gioco a somma positiva”

“Conosciamo bene gli eventi che negli ultimi tempi hanno reso l’opinione pubblica italiana ed europea guardinga, quando non apertamente ostile, nei confronti delle migrazioni: l’ondata di rifugiati dai conflitti; l’aumento della pressione migratoria dal continente africano; il diffondersi degli attacchi terroristici; la crisi economica non ancora appieno riassorbita”.

continua a leggere

DA STRANIERI A CITTADINI

C’è chi alle sfide della globalizzazione e alla paura del futuro risponde con antistorici muri. Ma nelle società aperte va riprendendo forza anche l’idea del dialogo interculturale, tra visioni diverse non solo etniche ma anche sociali, politiche, economiche. Il progetto di una società di persone capaci di vivere insieme un comune destino di cittadini. Milena Santerini per Mondadori Università

Il volume (266 pagine 21,80 euro), è stato illustrato alla Camera dei deputati alla vigilia della commemorazione della strage di Lampedusa nella quale, il 3 ottobre 2013, morirono 368 migranti. Recita, nel sottotitolo: “Educazione interculturale e mondo globale”. La presentazione (1,21 minuti) è stata interamente registrata da Radio Radicale.

continua a leggere

DON LORENZO MILANI, L’ESILIO DI BARBIANA

Il racconto di un ragazzo alla scuola del priore. Testimonianza e memoria di un’esperienza che ha fatto storia. E che fu insieme atto d’amore e profezia. Un libro straordinario e commovente scritto da Michele Gesualdi per rendere omaggio al sacerdote che si mise al servizio dei poveri più poveri. Ed San Paolo, pag 256, euro 16. Prefazione di Andrea Riccardi, postfazione di Luigi Ciotti

Su don Lorenzo Milani è stato scritto molto. La sua figura ha scosso in profondità le coscienze e diviso gli animi. Ma chi è stato davvero don Milani? A tale interrogativo risponde questo libro di Michele Gesualdi, uno dei primi sei “ragazzi” di Barbiana.

continua a leggere

QUELL’ESTATE LUGUBRE COME UN GIRONE DELL’INFERNO

‘Io ti racconto…’. 40 lettere di altrettanti genitori ai bambini che frequentano la scuola elementare Alcide De Gasperi di Palermo. E tra queste, quelle di Manfredi Borsellino e Sonia Alfano. La pregevole iniziativa editoriale di una scuola, per ripercorrere il dolore individuale e collettivo. Da Conquiste del Lavoro

“Niente o quasi dopo quegli eventi sarebbe stato come prima”. Il tono è solenne, il taglio lapidario, ieratico quasi. Ma non siamo sulla scena di una tragedia greca. E chi parla non è un attore. Neppure un corifeo. Perché la tragedia che dietro quelle parole campeggia e attraverso quelle parole s’intravede ancora, è una delle due stragi che nel 1992 insanguinarono Palermo.

continua a leggere

POPULISMO E STATO SOCIALE

La ricetta populista non solo è una risposta sbagliata alle sfide che l’Europa deve fronteggiare. Mina alle fondamenta il moderno sistema di protezione sociale. E laddove ha avuto corso, s’è tradotta in danno per i ceti più vulnerabili. L’analisi e le proposte dell’economista Boeri, nel suo ultimo pregevole libro

A primo acchito l’associazione di queste due parole, una molto in voga, Populismo e l’altra quasi scomparsa dal dibattito attuale, Stato sociale, potrebbe portarci a fare un ragionamento tanto semplice quanto errato: le istanze populiste, finalizzate a raccogliere il consenso della maggior parte dell’elettorato, porterebbero i decisori politici a estendere senza controllo le misure di tipo assistenziale.

continua a leggere

L’ECONOMIA IN CERCA DELL’UOMO

Il rapporto tra etica ed economia, gli squilibri macroeconomici, gli eccessi della finanza, l’aumento delle disuguaglianze. Ancora, una più equa distribuzione del reddito come motore della crescita e lo scenario possibile di un’economia più vicina all’uomo. Per Castelvecchi, l’ultimo pregevole saggio di Antonella Crescenzi

Agli albori del XXI secolo sembra conclamarsi la definitiva frattura tra etica ed economia: gli interessi degli individui prevalgono sui rapporti di tipo umano e sociale, la ricerca dell’utile è la misura del tutto. Eppure, la riflessione aperta dalla Grande crisi del 2008-2009, originata da squilibri macroeconomici ed eccessi della finanza, ma soprattutto dall’aumento progressivo delle disuguaglianze nei Paesi avanzati, insinua qualche dubbio sulle capacità di sviluppo di un sistema basato sulla stretta logica del guadagno, mentre studi e ricerche recenti dimostrano che i Paesi con una più equa distribuzione del reddito godono di maggiori potenzialità di crescita.

continua a leggere

OPERAZIONE LURE

È in uscita per Navarra il nuovo avvincente romanzo di Salvatore Parlagreco: un intricato thriller che mescola storia e fantasia prendendo le mosse da un punto di domanda: cosa sarebbe successo se la Sicilia fosse davvero diventata il 49esimo Stato americano?

Sarà in libreria dal 15 giugno per Navarra Editore ma in anteprima se ne parlerà domenica 11 alle 17 nell’Orto Botanico di Palermo in occasione di Una marina di libri, il festival dell’editoria indipendente organizzato da Navarra assieme a Sellerio. È Operazione Lure.

continua a leggere

LA TENTAZIONE DI ANDARSENE

Fuori dall’Europa c’è un futuro per l’Italia? È il quesito attorno al quale ragiona Lorenzo Bini Smaghi nel suo ultimo libro sul futuro del Paese nel contesto della costruzione europea. L’opera è edita dal Mulino, ha 208 pagine e costa 15 euro. In formato e-book 10,99

L’Italia è a un bivio: essere protagonista in Europa portando avanti un’azione riformatrice oppure temporeggiare, sperando che il vincolo esterno sopperisca alle debolezze interne. Ma chi non ha la forza di prendere in mano il proprio destino, argomenta Bini Smaghi in La tentazione di andarsene, dovrà accettare quello che gli viene imposto dagli altri.

continua a leggere

QUALCOSA DI PREZIOSO CHE ACCADE

La Missione di Speranza e Carità raccontata da Biagio Conte a Francesco Inguanti. People & Humanities Ed, Palermo 2017, pag. 116, €15

Li chiamano barboni o clochard, con un linguaggio politically correct. Sono gli ultimi, dimenticati, ignorati ai bordi delle strade, ai quali spesso non si dedica neanche un’occhiata distratta. Lui invece a loro ha dedicato la sua vita. Biagio Conte è una parabola moderna, la storia di un uomo che nel 1990 lasciò un’esistenza agiata per prendersi cura degli homeless.

continua a leggere

SOGNARE L’EUROPA

Di papa Francesco, con saggi di Lucio Caracciolo e Andrea Riccardi. Edb Ed (Dehoniane) 2017, pag 128, euro 10

Il primo pontefice sudamericano della storia ha mostrato di avere molto a cuore i destini dell’Europa e ben chiari i suoi compiti. Il volume raccoglie tre testi di papa Francesco: i discorsi al Consiglio d’Europa e al Parlamento europeo (25 novembre 2014) e quello pronunciato in occasione del Premio internazionale Carlo Magno, conferitogli il 6 maggio 2016.

continua a leggere