VIGILI FUOCO, RINNOVATO DOPO 9 ANNI IL CONTRATTO DI LAVORO

Aumenti retributivi complessivi da 160 a 400 euro al mese. E trovato l’accordo anche sull’assegno di specificità. In autunno la presentazione della piattaforma sindacale per il triennio 2019-2021

“Dopo nove anni di blocco abbiamo finalmente siglato il rinnovo contrattuale del comparto dei vigili del fuoco. L’accelerazione sulla parte economica è stata operata affinché nel più breve tempo possibile possano arrivare nelle buste paga dei colleghi gli aumenti contrattuali. La trattativa è stata complessa ma si è conclusa in termini positivi”.

continua a leggere

SICUREZZA, BALLOTTA AL VERTICE DELLA FNS CISL SICILIA

L’elezione, a conclusione del congresso regionale che oltre al segretario, ha eletto la segreteria. Sarà composta da Roberto Bombara, segretario aggiunto (Vigili del Fuoco di Messina). E da Salvatore Simonetta dei Vigili del Fuoco di Palermo

Oggi, presso il Ristorante Garden di Pergusa (EN), si è svolto il 3° Congresso Regionale della F.N.S. (Federazione Nazionale Sicurezza) CISL Sicilia, che associa il Corpo di Polizia Penitenziaria e il Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco.
Ai lavori hanno partecipato le delegazioni in rappresentanza di tutte le province della Sicilia che al termine dei lavori hanno eletto il nuovo Consiglio Generale Regionale.

continua a leggere

SICUREZZA, BENE IL GOVERNO SUI VIGILI DEL FUOCO

Apprezzamento del sindacato per le decisioni dell’Esecutivo su risorse e riordino delle carriere. Positivo il “passo in avanti in direzione della parificazione retributiva” tra Vigili e altre forze dell’ordine. Ma serve l’aumento degli organici

“Come federazione nazionale della Sicurezza della Cisl, apprezziamo le decisioni del Consiglio dei ministri riguardo al finanziamento del riordino delle carriere del comparto sicurezza e difesa e, in particolare, valutiamo positivamente la scelta riguardante le risorse destinate ai Vigili del Fuoco e il riordino delle carriere del comparto”.

continua a leggere