QUALITÀ DELLA VITA, CT: CORREGGERE GLI INTERVENTI SUL DISAGIO SOCIALE

Attanasio (Cisl): chiarire le competenze della Città metropolitana “per far da traino agli altri Comuni”

Ben 57 posizioni in meno per il tenore di vita, 49 per il disagio sociale, 13 per la disoccupazione giovanile; 74 per la cessazione di imprese. Catania e la sua provincia registrano un crollo drammatico nella 19esima classifica di ItaliaOggi sulla qualità della vita in 110 province italiane: 103esimo posto.

continua a leggere

ATTANASIO CONFERMATO SEGRETARIO DELLA CISL DI CATANIA

È stato eletto a conclusione del 17esimo congresso territoriale del sindacato. Resta anche la segreteria, composta da Portale e Romeo

Maurizio Attanasio è stato confermato alla guida della Cisl di Catania, al termine del 17esimo congresso territoriale del sindacato catanese che, quest’anno, aveva come tema “Oltre il muro – Per il lavoro, per la persona, per il territorio”. Attanasio era stato eletto dal consiglio generale della Cisl etnea nel mese di novembre 2016.

continua a leggere

CATANIA, COLLETTORE ACI CASTELLO, CISL: SEGNALE DI CONCRETEZZA, SI DIA SEGUITO

Finalmente concretezza: l’avvio del cantiere del colletto refognario di Aci Castello è un segnale importante per la ripresa del settore delle costruzioni, per l’occupazione e per l’ambiente del territorio catanese. Ora si attivino anche gli altri Comuni e la Città Metropolitana faccia da coordinamento perché si spendano i fondi esistenti per circa 450 milioni di euro. 

continua a leggere

Catania. Papotto (Cisl Medici): “Anno nuovo, vecchie abitudini. Basta aggressioni ai danni dei medici”

Così il segretario generale di Cisl Medici ha commentato l’ennesimo caso di cronaca registrato all’ospedale di Catania. “Quanti medici ancora dovranno essere malmenati o dovranno pagare con la propria vita la colpevole assenza delle istituzioni? Chi si trova nella stanza dei bottoni agisca, vogliamo continuare a curare i nostri pazienti in un ambiente sano in cui ci siano regole certe e tutele per gli operatori”.

– “Ormai siamo al far west, l’ennesima aggressione al collega medico a Catania dimostra come la disperazione della gente è divenuta disperazione di Sistema”, lo ha dichiarato Biagio Papotto, Segretario Generale Cisl Medici, dopo quanto accaduto al Pronto Soccorso dell’Ospedale di Catania.

continua a leggere

CATANIA, SCUOLE ED EDIFICI PUBBLICI SICURI: SE CI SONO I PROGETTI PARTA LA CABINA DI REGIA

Le richieste di M.Attanasio (Dip. Organizzativo Cisl) e N.Turrisi (Filca Cisl) al sindaco metropolitano. Per la Sicilia, ci sono 51 milioni per “Scuole sicure”, oltre un miliardo dal FERS 2014-2020 per ristrutturazione energetica. Per Catania, 44 milioni dai fondi per le periferie

«A che punto sono i progetti esecutivi per mettere in sicurezza le scuole catanesi? Ci sono altri progetti per accedere ai fondi del P.O. FESR Sicilia 2014-2020 per l’adeguamento energetico degli edifici pubblici? Perché non inserire anche tali temi nella cabina di regia per il Patto per Catania di cui ancora attendiamo l’avvio?»

Se lo chiedono Maurizio Attanasio, responsabile Dipartimento Organizzativo della Cisl di Catania, e Nunzio Turrisi, segretario generale della Filca Cisl etnea, dopo l’intervento del sindaco Enzo Bianco fatto al secondo incontro tematico organizzato dal Comune di Catania su lavori pubblici e sicurezza.

continua a leggere

PRECARI COMUNE CATANIA, LA CISL CHIEDE PROROGA DEL CONTRATTO

Necessaria un’interlocuzione tra governo regionale e nazionale per superare la scadenza del 31 dicembre a Catania passi avanti con Piano del fabbisogno, ora occorre l’approvazione del bilancio di previsione

Applicazione delle procedure previste dal Piano di fabbisogno del personale, approvazione del bilancio di previsione e, in attesa, proroga del contratto del personale a tempo determinato che scadrà il 31 dicembre. Sono le richieste di cui la Cisl Fp di Catania, sostenuta dalla Cisl provinciale, si farà portavoce con la politica locale e regionale.

continua a leggere

RETE OSPEDALIERA CATANESE, UN TAVOLO PER MONITORARE LA RIORGANIZZAZIONE

Lo hanno chiesto i sindacati all’assessorato regionale all’incontro di oggi con Gucciardi. Confermata la chiusura del P.S. dell’OVE solo all’apertura del San Marco

«Il pronto soccorso dell’Ospedale Vittorio Emanuele chiuderà solo quando entrerà pienamente in funzione l’ospedale San Marco, con tutte le sue strutture in regola. Ma per tutta la complessa questione della sanità catanese occorre un tavolo permanente, alla presenza del sindaco metropolitano e dei direttori generali per monitorare l’iter di riorganizzazione».

continua a leggere

CATANIA, CENTRI PER L’IMPIEGO: DA APRILE SENZA SERVIZIO DI PULIZIE

Tante le segnalazioni del sindacato per condizioni di lavoro insostenibili, che si ripercuotono sui lavoratori e sull’utenza. Croniche carenze strutturali e organizzative: dipendenti costretti a esborsi personali per acquistare beni e servizi

Condizioni igienico-sanitarie in peggioramento e croniche carenze organizzative e operative: i Centri per l’impiego versano in una situazione insostenibile. È necessario un intervento risolutivo.
È l’allarme lanciato dal direttivo aziendale provinciale della Cisl Fp, riunitosi alla presenza del segretario generale Amando Coco, del responsabile del Comparto dei regionali Marcello Foti e del segretario aziendale Vito Maugeri, per discutere della perdurante sospensione del servizio di pulizia dei locali sede del Servizio XII Centro per l’Impiego (CpI) di Catania e i CpI periferici.

continua a leggere

CATANIA, ASSISTENZA ALUNNI DISABILI: ANCORA TANTA CONFUSIONE E DISAGI. IL SINDACO INTERVENGA 

Il sindacato dopo l’abolizione dell’articolo 10 della Finanziaria regionale. Attanasio (Cisl), Coco (Cisl Fp), Denaro (Cisl Scuola): “Serve un incontro operativo con la Città metropolitana e l’Ufficio scolastico provinciale”

«A un mese dall’inizio delle lezioni, con l’abolizione dell’articolo 10 della Finanziaria bis della Regione Siciliana, sull’assistenza igienica agli alunni disabili ancora non c’è chiarezza e tanti sono i disagi che patiscono famiglie e ragazzi. C’è la necessità di avere risposte immediate e un modello adeguato di gestione del sistema, per questo chiediamo un incontro col Sindaco metropolitano, Enzo Bianco, e l’Ufficio scolastico provinciale».

continua a leggere

PRECARI COMUNE CATANIA, PERCORSO TRACCIATO MA IL CONFRONTO DEVE CONTINUARE

Agliozzo (Fp Cgil) e Coco (Cisl Fp): «L’amministrazione prosegua il dialogo, il fronte sindacale eviti protagonismi»

«Il percorso è tracciato ma è necessario continuare il dialogo portato avanti, in maniera condivisa, con l’amministrazione comunale per definire gli ulteriori passi da compiere. Come conferma anche la convocazione del tavolo tecnico per il 5 ottobre, in attuazione di quanto previsto dalla programmazione triennale del fabbisogno del personale».

continua a leggere