Tag: cgil cisl uil sicilia

#SICILIAAMIANTOFREE”, ECCO IL DOCUMENTO PER LIBERARE L’ISOLA ENTRO IL 2028

Cgil Cisl e Uil: “Vittime destinate ad aumentare. Governo Musumeci cambi passo. Subito sia attivata la governance”.

IL PETROLCHIMICO DI SIRACUSA E’ “AREA DI CRISI COMPLESSA”

Il protocollo che la istituisce è stato firmato stamani nella città aretusea, presenti istituzioni e forze sociali. Per Cgil Cisl Uil, la creazione dell’area è utile ma non sufficiente. Serve un progetto che rilanci le chance del territorio facendo leva sui necessari accordi di programma e su un protocollo di legalità

VACCINI, SINDACATI A MUSUMECI: VA ATTUATO IL PROTOCOLLO NAZIONALE

Cgil Cisl e Uil Sicilia: “Stupiti per l’accordo siglato con Confindustria e Confapi. Ricordiamo che senza le organizzazioni sindacali non si può pianificare un’efficace campagna nei posti di lavoro”

P.A., CGIL, CISL E UIL: “SENZA LA RIFORMA, LA SICILIA RISCHIA DI SPROFONDARE SOTTO I COLPI DELLA PANDEMIA”

Chiediamo subito al presidente della Regione Nello Musumeci un’assunzione di responsabilità: è il momento di dare il via ai lavori della riforma, così come da lui stesso auspicato nel suo programma elettorale del 2017.

DONNE, SEI MACROAREE NELL’AGENDA DI GENERE PER GOVERNO E ARS

Per Cgil Cisl e Uil, sono occupazione, educazione, welfare, salute, violenza e rappresentanza politica, gli ambiti nei quali in Sicilia serve un cambio di passo. La richiesta, in un documento spedito a Palazzo d’Orleans e Palazzo dei Normanni. Dal piano straordinario per l’occupazione femminile allo studio delle discipline scientifiche ai servizi per l’infanzia, le rivendicazioni dei sindacati, che denunciano che a pagare il prezzo più alto della pandemia, sono le donne. Senza lavoro quasi una su quattro

WELFARE, SINDACATI-CONFAPI A CONFRONTO SU BILATERALITÀ E SICUREZZA

Nei giorni scorsi l’accordo sul Comitato per la salute e la sicurezza, ora il webinar che giovedì 10 metterà le parti attorno a un tavolo virtuale. A discutere di quell’“insieme coordinato e strutturato di iniziative con cui gli imprenditori, con beni e servizi, si fanno carico dei bisogni dei propri dipendenti e delle loro famiglie”

CGIL CISL E UIL ALLA REGIONE: QUATTRO TAVOLI PER DARE IL VIA AL CONFRONTO

Per i sindacati devono avere al centro: infrastrutture, sanità, lavoro e formazione, e pubblica amministrazione. Così, all’incontro con l’assessore Armao. Per i confederali il Piano regionale per la ripresa e la resilienza “deve prospettare un nuovo modello di sviluppo”

CGIL CISL E UIL E SINDACATI PENSIONATI SICILIA OGGI MANIFESTANO PER METTERE IN SICUREZZA LE RSA E RIAPRIRE IL CONFRONTO SUI TEMI SOCIO-SANITARI

L’iniziativa è stata organizzata da Spi Cgil, Fnp Cisl e Uilp Uil Sicilia e si terrà a partire dalle 10:00 dinanzi agli assessorati regionali alla Famiglia e alla Salute.

IN SICILIA LAVORATORI E IMPRESE RISCHIANO QUATTRO VOLTE DI PIÙ

A denunciarlo i sindacati confederali, che hanno tenuto a Palermo la prima manifestazione regionale all’aperto dell’epoca Covid nell’ambito della mobilitazione nazionale per Ripartire dal lavoro. Per Cgil Cisl e Uil l’Isola ha bisogno di un piano di ricostruzione centrato sulla sostenibilità sociale e ambientale, che faccia leva sulle Zes. Che attragga investimenti esterni. E a Musumeci: serve un tavolo permanente sui temi dell’economia. Sbarra, numero due nazionale Cisl: “Conte introduca sgravi coraggiosi sul lavoro stabile, proroghi il blocco dei licenziamenti, finanzi gli ammortizzatori

SINDACATI IN PIAZZA, DOMANI, PER “RIPARTIRE DAL LAVORO”

Si terrà a Palermo la prima manifestazione all’aperto dell’epoca Covid, delle confederazioni sindacali. Sarà nazionale e assieme regionale. Appuntamento alle 9,30 nella Terrazza sul mare del Foro Italico Umberto I. Interverranno delegati sindacali, i segretari di Cgil Cisl e Uil siciliane. E il numero due nazionale Cisl