Tag: cisl sicilia

PARITA’ DI GENERE NEL PATTO PER IL LAVORO GOVERNO-SINDACATI

A chiederlo la Cisl Sicilia, che segnala che nell’Isola lavora meno di una donna su tre (il 29,3%) contro il 52,9% degli uomini. Il sindacato invita Palazzo d’Orleans a “informare alla logica della parità di genere le scelte di politica di bilancio”. E sollecita un piano straordinario per l’occupazione femminile. Misure in materia di servizi, welfare, sanità. E per combattere la piaga della violenza contro le donne

MUSUMECI CONVOCA I SINDACATI PER UN “PATTO PER IL LAVORO”

A darne notizia la Cisl nel corso di un webinar su digitalizzazione e Pnrr con accademici e gli assessori regionali Armao e Zambuto. Cappuccio: riformare la pubblica amministrazione per ammodernare e rilanciare sistema produttivo e dei servizi, turismo e attività culturali. Armao: nel documento che il ministro Colao ci ha mostrato durante l’ultima riunione, le Regioni non sono neppure menzionate. Zambuto punta l’indice sul criterio della spesa storica che “ci ha enormemente penalizzato”

ECCO PERCHE’ IL PNRR RISCHIA D’ESSERE UN FLOP

Botta e risposta on line tra il vicepresidente della Regione Armao e il segretario della Cisl Sicilia Cappuccio. Per il primo il piano nazionale di ripresa e resilienza sconta un problema di governance: “concentra tutto al centro e crea le condizioni per dei tappi a valle che finiranno col bloccare tutto”. Per l’altro, che ha insistito su un patto sociale e la creazione di una cabina regionale di regia, c’è un problema di risorse umane: “negli enti locali la forza lavoro è calata persino del 25%, il personale sopravvissuto ha un’età media alta. E molti uffici tecnici sono privi delle competenze necessarie”

“ANCHE IN SICILIA UN PATTO GOVERNO-SINDACATI-IMPRESE”

A proporlo la Cisl che, all’indomani delle aperture sul fronte nazionale di governo e Confindustria, chiede a Palazzo d’Orleans e alle forze economiche e sociali della regione, di convergere sul terreno di un “patto che impegni tutti, per il futuro della Sicilia

CGIL, CISL E UIL DOPO INCONTRO CON LA REGIONE: “PASSI AVANTI PER ASSUNZIONI, DIGITALIZZAZIONE ED ENTI LOCALI IN DISSESTO ED EX PROVINCE”

I sindacati: “confronto prosegue serrato, già a fine mese torneremo a riunirci” Pnrr e digitalizzazione, accordo Stato-Regione e nuove assunzioni, enti in dissesto ed ex province: numerose le questioni “calde” che riguardano la Sicilia che sono state discusse questa mattina all’incontro tra le organizzazioni sindacali Cgil, Cisl e Uil e gli assessori alla Funzione pubblica …

CISL A LETTA: PATTO SOCIALE PER GESTIRE IL PNRR

Incontro all’Ars tra il segretario nazionale del Pd e i vertici confederali regionali. Cappuccio: il dialogo sociale, punto di forza dello sviluppo. Ma la Sicilia e il Sud abbiano “centralità effettiva” Il segretario della Cisl Sicilia Sebastiano Cappuccio ha incontrato nel primo pomeriggio di oggi il segretario politico del Pd, Enrico Letta, all’Ars, assieme ai …

CISL A MUSUMECI: PIÙ DIALOGO SOCIALE E UN PATTO PER LA SICILIA

L’intervista del segretario Cappuccio al giornale on line Ragionesiciliana.it. E la replica del governatore: “Redigiamo e sottoscriviamo il patto”

SICILIA PRIMA PER DISCARICHE ULTIMA PER PRODUZIONE DI ENERGIA

Sono dati resi noti nel corso di un webinar Cisl sulla politica dei rifiuti. Per il sindacato, nell’Isola il fabbisogno di impianti di compostaggio riguarda 568 mila 500 tonnellate di biorifiuti. In tema di recupero energetico, il fabbisogno riguarda invece “tutte le 570 mila tonnellate di scarti che residuano una volta chiuso il processo, dalla differenziata al riciclo”. Perché la Sicilia è l’unica regione d’Italia senza alcuna struttura industriale

RIFIUTI, MEETING CISL NEL SEGNO DELLA CIRCOLARITA’ DELL’ECONOMIA

Webinar “per offrire alla Regione analisi e proposte” sul tema. Si terrà online domani mercoledì 9 dalle 9.30 alle 13

23 MAGGIO, “LA NOSTRA BANDIERA A LUTTO PER NON DIMENTICARE”

Così la Cisl Sicilia per la quale la stagione delle stragi ha mostrato a tutti che senza legalità non può esserci consesso civile né sviluppo, lavoro dignitoso, giustizia sociale