Tag: coronavirus

GIUDIZIO SOSPESO SUI TEMI DEL LAVORO, DEL WELFARE, DELLO SVILUPPO

Così il leader Cisl Cappuccio a conclusione dell’incontro on line tra sindacati e Regione su bilancio e finanziaria. “Ci sono più di 1,3 mld di risorse Ue da riprogrammare per il dopo Covid. Vanno spesi presto e bene, per famiglie, sanità, sostegno alla crescita”. Poste le questioni dell’aiuto al reddito, dei non-autosufficienti, della medicina del territorio

CORONAVIRUS: “STOP POLEMICHE, SI VADA AVANTI CON LE RESTRIZIONI”

La tutela della salute è la priorità assoluta in questo momento, non possiamo permetterci di arretrare di un millimetro nelle misure di contenimento

CORONAVIRUS, SIGLATO ACCORDO REGIONE, SINDACATI E IMPRESE PER TUTELA E SICUREZZA LAVORATORI

Cisl: “Accordo che indica una precisa linea d’azione in Sicilia. Ci si deve responsabilizzare tutti” Palermo – “Prevenzione, controlli e monitoraggio. Queste le parole chiave dell’intesa perché la salute e la sicurezza dei lavoratori vengono prima di tutto”. Così il segretario generale della Cisl Sicilia Sebastiano Cappuccio commenta il protocollo siglato oggi dalla Regione siciliana, …

CGIL, CISL E UIL SCRIVONO AL GOVERNO REGIONALE: “TROPPI RISCHI PER IL PERSONALE SANITARIO, SUBITO UN TAVOLO DI MONITORAGGIO IN ASSESSORATO”

Cgil, Cisl e Uil, con le federazioni della Funzione pubblica, hanno chiesto al Governo regionale guidato dal presidente Nello Musumeci di istituire tempestivamente presso l’Assessorato regionale alla Salute un tavolo di monitoraggio per l’emergenza da CoViD-19

anziani

CORONAVIRUS, CISL: “GLI ANZIANI SONO LA CATEGORIA CHE PIÙ SOFFRE IN QUESTO MOMENTO”

Il governo regionale e i Comuni attivino collaborazioni con enti e organizzazioni no – profit per una prima risposta a bisogni essenziali come la consegna dei farmaci e dei beni di prima necessità”

CORONAVIRUS, CISL: COSÌ NOI DOMATTINA AL TAVOLO REGIONALE SULLA CRISI

Cappuccio: non c’è solo il nodo delle imposte dello Stato. C’è anche quello delle addizionali comunali e regionali. A Scavone chiederemo il ricorso più ampio possibile allo smart working. E l’applicazione del protocollo sulla sicurezza. In ogni caso, “nessuno resti senza reddito a causa del coronavirus”

CORONAVIRUS, LE PROPOSTE CISL PER SUPERARE L’EMERGENZA

Cappuccio: prima la salute. «In Sicilia pesantissimo l’impatto, in una regione che conta già un milione 650 mila persone senza lavoro. Ora un tavolo di confronto su occupazione e ricadute economico-sociali» Il coronavirus rischia di essere una palla di piombo mortale. «In Sicilia registriamo cali di commesse anche superiori al 70% e cadute di fatturato che …